Cerca

Musica: Biagio Antonacci al Colosseo, una notte in note per l'Unesco/Il punto (3)

Spettacolo

(Adnkronos) - Una 'magia', quella di portare la musica al Colosseo, che rappresenta per il sottosegretario Giro, "un'iniziativa importante perche' da' rilievo anche al tema dell'archeologia, sul quale e' fortemente impegnato il governo. Abbiamo reiqualificato -evidenzia Giro- molte zone dell'area archeologia romana".

"E il Colosseo -aggiunge Giro- e' l'epicentro di questa operazione con gli immienti lavori di recupero e di restauro del monumento finanziati da Della Valle che certamente limiteranno la possibilita' di nuove manifestazioni. Durante i lavori metteremo in atto una moratoria dei concerti. E per il futuro, quando tutto sara' completato, saremo molto attenti: non avremo pregiudizi ma baderemo molto alla tutela".

Ma il concerto, per il sottosegretario, lancia anche un altro messaggio. "Con questa iniziativa vogliamo denunciare lo sfruttamento e l'abbandono del patrimonio artistico e archeologico soprattutto nelle zone del mondo in crisi. Pensiamo, in particolare, alla Libia nella quale sono conservati immensi tesori artistici. Tesori in pericolo che dobbiamo difendere". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog