Cerca

Tav: Porchietto, forze ordine hanno solo garantito la democrazia

Cronaca

Torino, 27 giu. - (Adnkronos) - ''Oggi le forze dell'ordine hanno solo garantito la democrazia. In democrazia le decisioni vengono prese a maggioranza e le opposizioni devono rispettarle. Se cio' non avviene si crea un vulnus pericoloso nella nostra storia Repubblicana''. Cosi', in una nota, l'assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Claudia Porchietto sottolineando che ''la Tav e' un'opera di fondamentale importanza e che, aperti i cantieri, offrira' un lavoro a centinaia di persone'', prosegue sottolineando ''le importanti ricadute logistiche e di sviluppo a livello locale che il movimento antagonista sta mettendo in secondo piano nel dibattito''.

''Ali estremiste di No Tav da anni stanno strumentalizzando alcuni, pochi, cittadini delle vallate con la disinformazione - aggiunge ancora Pochietto - e l'intervento encomiabile delle forze dell'ordine di oggi e' andato a colpire proprio quei signori del no che si sono arrogati, nella connivenza di alcune forze politiche, la facolta' di poter creare una democrazia tascabile e su misura per i propri desiderata''.

''Sulla Torino-Lione come sui rifiuti di Napoli - conclude Porchietto - e' necessario decisionismo: stop all'anarchia, si' alla legalita'. In gioco e' il futuro dei nostri figli e i livelli occupazionali non solo del Piemonte ma di gran parte del Paese che alcuni vorrebbero fuori dall'asse privilegiato del Corridoio 5''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog