Cerca

Toremar: bilancio in attivo, tariffe ferme al 2010 (2)

Economia

(Adnkronos) - Sui ricorsi presentati al Tar sull'esito della gara per l'aggiudicazione della compagnia, l'assessore ricorda che la Regione aspetta il parere del tribunale e procedera' in base alle sue decisioni. E' comunque confermata la strategia di privatizzazione.

"La privatizzazione della compagnia e' una scelta necassaria - spiega l'assessore Ceccobao - e attraverso la gara a doppio oggetto otteniamo due risultati. Anzitutto il bando di gara impone ai nuovi proprietari di investire nel rinnovamento della flotta e la vicenda della Oglasa e' la dimostrazione del fatto che la flotta Toremar ha bisogno di essere rimnnovata. Inoltre la Regione resta titolare di un contratto di servizio che garantira' ai cittadini un servizio pubblico di collegamento tra la terraferma e l'isola ed ai turisti per una politica tariffaria piu' controllata. Il contratto varra' per 12 anni e alla scadenza sara' rinnovato".

Anche Angelo Roma, amministratore unico della compagnia, conferma il buon stato di salute di Toremar. "Toremar attualmente svolge 336 corse a settimana tra Piombino e l'Elba, di cui 54 al giorno nel fine settimana in estate. Abbiamo avuto il guasto, importante ed imprevisto, della Oglasa, ma abbiamo fatto fronte all'emergenza ricollocando i passeggeri attraverso accordi con altre compagnie di navigazione. Possiamo dire che il test del primo fine settimana estivo e' stato superato positivamente, ci sono stati momenti di affollamento del porto, ma sono stati causati dai lavori per l'apertura del nuovo casello di Rosignano, che hanno prodotto code e l'arrivo in ritardo di molti passeggeri. Ora che il casello e' aperto questo inconveniente non si ripetera'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog