Cerca

Danza: in prima mondiale a Roma 'Adrenaline' di Brumachon (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - ''La creazione di questo spettacolo -spiega Brumachon- e' ispirata da un'Italia mobile, agitata, ricca del suo Rinascimento e di un XX secolo esplosivo, alimentato da pensatori ribelli, da pittori solforosi, da un cinema immortale, di una dualita' spesso evocata politica, sociale, umana, geografica. Immersi nell'universo di un Pasolini, di un Boccaccio, per percorrere con il corpo e tramite esso la potenza della danza''.

Dopo una formazione alle Belle Arti di Rouen, Claude Brumachon scopre la danza e trova il suo primo ingaggio al Balletto della Citta' di Rouen nel 1978. Nel 1980, inizia la sua ricerca coreografica con Benjamin Lamarche. La Compagnia Claude Brumachon e' fondata ufficialemente nel 1984.

Con 'Texane e Le Pie'destal des Vierges' (1988) impone il suo stile e una gestualita' ben riconoscibile con sequenze che si sussuegono rapidamente con movimenti mozzate, pungenti, che tagliano corpi e spazio. Rapidamente la reputazione del coreografo si diffonde e concretizza. La sua danza e' di una stupefacente virtuosita', potenza, spingendo all'estremo la prodezza tecnica di ogni danzatore per meglio esprimere un'emozione, uno stato d'animo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog