Cerca

Aeroporti: Arena nuovo presidente scali Verona e Brescia

Economia

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - Paolo Arena e' il nuovo presidente della Societa' Catullo Spa, che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia. Lo ha eletto oggi all'unanimita' l'assemblea dei soci con mandato triennale. La vicepresidenza e' stata assegnata per il terzo mandato consecutivo a Pierluigi Angeli. Nel corso della stessa seduta, i soci hanno designato il nuovo consiglio di amministrazione, composto complessivamente da sette membri.

Entrano a fare parte del nuovo consiglio di amministrazione della Catullo, oltre al presidente Paolo Arena, indicato dalla Camera di Commercio di Verona (primo azionista con il 21,68%), e il vicepresidente Pierluigi Angeli espressione della Provincia di Trento (che insieme alla controllata Tecnofin trentina detiene complessivamente il 19,25% delle azioni, seconda quota dopo la Camera di Commercio veronese), Giorgio Bontempi per Camera di Commercio e Provincia di Brescia (8,38%), Giancarlo Conta indicato dal Comune di Verona (socio al 6,87%), Maurizio Marino, espresso da Banca Popolare e Fondazione Cariverona (8,06% in tutto), Ermes Martini per conto della Provincia di Verona (terzo azionista con il 17,17%), Enio Meneghelli, presentato dalla Provincia di Trento.

''Data l'importanza dell'accordo da poco firmato dai Sistemi di Verona, Brescia e Trento - ha dichiarato Arena - lavorero' perche' i due aeroporti operino a sistema, le sinergie siano effettive e le due piste funzionino davvero come un unico aeroporto. Coinvolgeremo il territorio, incontrero' gli enti economici e le istituzioni, per raccogliere le loro indicazioni e per trasformale in concretezza. Abbiamo un grande lavoro da fare sia sul fronte passeggeri che cargo, per cogliere le opportunita' offerte dal mercato''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog