Cerca

'Ndrangheta: assessore Caligiuri, per combatterla occorre rivoluzione culturale

Cronaca

Catanzaro, 27 giu. - (Adnkronos) - ''Per combattere la 'ndrangheta occorre una rivoluzione culturale, che parta dalle istituzioni e sia accompagnata dal basso da tutta la societa' civile''. Con queste parole l'assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha commentato il protocollo d'intesa tra la Regione Calabria, l'Ufficio scolastico regionale e il museo della 'ndrangheta di Reggio Calabria.

L'attuazione del progetto prevede la realizzazione di iniziative congiunte di sensibilizzazione sul fenomeno mafioso e, in particolare, un percorso di approfondimento sulla storia della 'ndrangheta che ha come obiettivo la demolizione del mito e dei falsi valori mafiosi presso i giovani.

Tale iniziativa si aggiunge al recente protocollo d'intesa approvato tra il ministro dell'istruzione Mariastella Gelmini e il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti che prevede l'impiego dei precari per l'aumento del tempo scuola nei comuni ad alta densita' mafiosa, e al piu' ampio programma di promozione della cultura della legalita' che la giunta regionale sta promuovendo. Caligiuri ha inoltre ricordato che verra' anche attuato l'accordo ''Piu' scuola meno mafia'' sull'utilizzo a fini scolastici e culturali dei beni confiscati alla criminalita'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog