Cerca

Siena: Bezzini, su impianto a biomasse raccolte preoccupazioni dei cittadini

Cronaca

Siena, 27 giu. - (Adnkronos) - ''Sull'impianto di biomasse a Colle di Val d'Elsa il Consiglio provinciale ha assunto una posizione chiara, sottolineando come 'l'impianto non risponda ai criteri di sostenibilita' a cui si ispira la programmazione della nostra amministrazione provinciale'''. Con queste parole Simone Bezzini, presidente della Provincia di Siena, commenta l'approvazione dell'ordine del giorno sulla centrale a biomasse avvenuta nella seduta di oggi.

L'ordine del giorno - presentato da Pd, La Sinistra e Idv - e' stato approvato con i voti favorevoli dei proponenti e dell'Udc; con i voti contrari dei consiglieri Massimo Mori, Marco Andreassi e Francesco Michelotti (Pdl) e l'astensione di Fabrizio Camastra (Pdl). Non hanno votato, invece, i consiglieri Giovanni Di Stasio (Lega Nord Toscana) e Antonio Falcone (Rifondazione-Comunisti Italiani).

''La posizione del consiglio provinciale - commenta il presidente della Provincia di Siena - ci impegna a sviluppare un percorso di valutazione dell'intero progetto, improntato al massimo rigore e alla massima trasparenza. Un'impostazione attenta e rigorosa che la Provincia di Siena ha gia' seguito in passato, come dimostra il mancato avvio del procedimento di autorizzazione da parte dell'ente, sulla base di circostanziate motivazioni di carattere tecnico e procedurale, comunicato alla Societa' Coll'Energia con una lettera inviata in data 2 dicembre 2010''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog