Cerca

Roma: inchiesta fisco, ricorso al Tribunale Riesame

Cronaca

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - Sara' esaminata giovedi' prossimo 30 giugno dal Tribunale del Riesame l'istanza con la quale il presidente della Confcommercio di Roma e Lazio, Cesare Pambianchi chiede la rimissione in liberta' o quanto meno gli arresti domiciliari. Insieme con quella di Pambianchi i giudici esamineranno anche le istanze del suo socio di studio, commercialista Carlo Mazzieri e di altre 15 persone coinvolte nell'inchiesta della Procura di Roma.

I reati ipotizzati sono quelli di associazione per delinquere finalizzata all'evasione fiscale tramite trasferimento all'estero di societa' ormai prossime al fallimento. Alcuni degli indagati chiedono la revoca degli arresti domiciliari dove si trovano fin dal momento in cui la Guardia di finanza ha eseguito i provvedimenti emessi dalla Procura di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog