Cerca

Toscana: Consiglio regionale, Commissione Sanita' a Grosseto

Cronaca

Firenze, 27 giu. -?(Adnkronos) - ''L'eccellenza della cultura e della tradizione robotica fanno di Grosseto un punto di riferimento capace di varcare i confini non solo regionali ma anche nazionali e internazionali''. Lo ha detto il presidente della Commissione Sanita' e Politiche sociali del Consiglio regionale, Marco Remaschi, a Grosseto per il giro in tutte le Asl della Toscana. Non a caso, la giornata in Maremma e' iniziata con la visita al Presidio ospedaliero Misericordia (via Senese), e in particolare alla scuola di robotica, al pronto soccorso, alle aree di osservazione e di endoscopica.

Una cosa e' certa: ''Dobbiamo continuare a credere, investire e andare avanti con il Centro di robotica di Grosseto - ha continuato Remaschi - fiore all'occhiello per la sanita' toscana che, nella serie di incontri sul campo, in vista dell'elaborazione del nuovo Piano sanitario e sociale integrato 2011-2015, dando voce agli addetti ai lavori, ha evidenziato peculiarita', priorita' e problematiche di ogni territorio''.

Nell'incontro con la stampa, nella Sala riunioni della Centrale del 118, presso l'ospedale Misericordia di Grosseto, tutti i membri della commissione regionale di Sanita' presenti (Stefano Mugnai, Maria Luisa Chincarini, Marco Carraresi, Pieraldo Ciucchi, Lucia Matergi e Rosanna Pugnalini), si sono soffermati - in maniera bipartisan - sulle eccellenze della sanita' locale, prima fra tutte la robotica, ma anche l'emodinamica e il pronto soccorso, con la nuova area di osservazione breve intensiva. Il coro e' stato unanime: ''Le eccellenze devono rimanere sul territorio''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog