Cerca

Tav: Nencini (Psi), bloccare lavori danno e ferita democrazia

Politica

Roma, 27 giu. (Adnkronos) - ''La Tav e' strategica e la sua costruzione e' il risultato di un percorso decisionale che ha coinvolto tutte le istituzioni interessate, elette democraticamente. Continuare a bloccare l'inizio dei lavori, per di piu' con modi violenti, rappresenta oltre che un danno economico una ferita per la democrazia''. Lo afferma il segretario del Psi Riccardo Nencini.

''E' importante -aggiunge- che non si alimentino ulteriori tensioni, gli episodi di violenza devono arrestarsi e le contestazioni rientrare nell'ambito di una protesta civile''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog