Cerca

Sanita': infermieri saltano riposi, multato reparto S.Raffaele Milano

Cronaca

Milano, 27 giu. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Gli infermieri saltano i riposi obbligatori fra un turno e l'altro. Per questa violazione un reparto dell'ospedale San Raffaele di Milano e' finito nel mirino dell'ispettorato del lavoro che, a quanto apprende l'Adnkronos Salute, ha sanzionato l'ospedale.

Le irregolarita' nella gestione dei turni sono state ripetute. A rilevarle gli ispettori del lavoro che, allertati da una segnalazione, hanno effettuato diversi controlli dal 1 gennaio 2008 al 30 settembre 2010, accertando che gli infermieri del reparto ispezionato non usufruivano del riposo giornaliero di 11 ore, obbligatorio ogni 24 ore, secondo quanto previsto dal decreto legislativo 66 del 2003, atto con il quale in Italia e' stata recepita la normativa europea sui riposi minimi fra un turno e l'altro. La categoria degli infermieri e' spesso soggetta a questo tipo di violazioni, per motivi legati alla cronica carenza di organico. La sanzione al reparto del San Raffaele, secondo quanto si apprende, ammonterebbe a circa 6 mila euro.

La Rsu, nei giorni scorsi, aveva inoltre parlato di "segnali negativi" legati alla delicata situazione che l'Istituto, alle prese con debiti per quasi 1 miliardo di euro, sta affrontando. "Basti pensare - avevano spiegato all'Adnkronos Salute i rappresentanti dei lavoratori - che per assumere infermieri stanno ricorrendo al lavoro interinale, e ci dicono che occorre essere molto cauti per evitare esuberi in un secondo momento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog