Cerca

Reggio Emilia: rompe fioriere e colpisce quattro persone, arrestato saldatore

Cronaca

Reggio Emilia, 27 giu. - (Adnkronos) - Si e' conclusa in carcere la serata violenta di un saldatore 36enne di Casina, in provincia di Reggio Emilia. I carabinieri della locale stazione, che lo hanno arrestato, stanno ancora cercando di capire cosa abbia spinto l'uomo ad agire in quel modo. Sta di fatto che il 36enne l'altro pomeriggio ha dapprima danneggiato a calci alcune fioriere di una pizzeria di via Caduti della liberta', poi ha aggredito il titolare e un suo dipendente e infine ha colpito gli agenti della polizia municipale e gli stessi militari.

Inevitabili le manette per danneggiamento aggravato e resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. A causa dei colpi ricevuti il ristoratore e il suo pizzaiolo sono dovuti ricorrere alle cure dei medici che hanno prescritto loro una prognosi tra i tre e i sette giorni. Cinque giorni di prognosi anche per un ispettore della Municipale e per un carabiniere. In base ai primi accertamenti dei militari l'uomo avrebbe agito cosi' per un precedente diverbio con il titolare della pizzeria presa di mira.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog