Cerca

Borsa: Milano recupera in testa a europee, crolla Fonsai

Finanza

Milano, 27 giu. - (Adnkronos) - Le ricoperture dopo i cali di venerdi' scorso portano piazza Affari a chiudere in testa alle consorelle europee, che archiviano la giornata in ordine sparso malgrado il rimbalzo di Wall Street, dove il Dow Jones ha riguadagnato quota 12mila punti. I dati macro del primo pomeriggio (reddito personale, spesa personale e indice prezzi consumo personale a maggio) sono risultati sotto le attese, ma le Borse Usa stanno ugualmente recuperando terreno dopo i cali di venerdi', mentre le grandi banche francesi hanno acconsentito a reinvestire in titoli greci trentennali una parte dei fondi ripagati da Atene.

Sui mercati valutari l'euro guadagna sul dollaro, con il cambio a 1,428 (+0,65%). Il future sul Wti con consegna ad agosto al Nymex cede lo 0,55% a 90,66 dollari al barile. L'oro cede al fixing pomeridiano a Londra, a 1.498 dollari l'oncia. A Milano Ftse Mib 19.297,11 (+0,75%), All Share 20.002,14 (+0,61%). Scambi per 2,13 mld di euro di controvalore, da 3,48 mld venerdi'. Crolla Fonsai, maglia nera del Ftse Mib.

Miste le altre europee: Madrid Ibex 9.872,2 (+0,61%); a Londra Ftse 100 5.722,34 (+0,43%); a Parigi Cac 3.796,55 (+0,31%). Negative Amsterdam, con l'Aex a 328,51 (-0,07%), a Zurigo Smi 5.990,82 (-0,12%), a Francoforte Dax 7.107,90 (-0,19%), a Bruxelles Bel 20 a 2.505,49 (-0,35%), a Lisbona Psi 20 6.950,85 (-0,59%). Tra i settori, bene auto (+1,82%), assicurazioni (+1,08%), risorse di base (+1,04%), viaggi e tempo libero (+1,01%). Male chimici (-2,56%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog