Cerca

Tav: Buttiglione, necessaria all'Italia, minoranza non ha diritto di veto

Cronaca

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - "L'Italia non puo' permettersi di concedere il diritto di veto a una minoranza violenta. Esprimiamo solidarieta' agli agenti feriti negli scontri". Cosi' il presidente dell'Udc Rocco Buttiglione, sugli scontri di oggi al presidio 'No Tav' della Val di Susa.

"Sulla Tav - afferma buttiglione in una nota - era necessario un processo di dialogo con le realta' locali che e' stato avviato, ma qualcuno ha ritenuto di conservare un diritto di veto. Dobbiamo avere tutti, maggioranza e opposizione, la consapevolezza che l'Italia ha bisogno di infrastrutture e non puo' rimanere fuori dai collegamenti infrastrutturali europei, pena la decadenza e l'isolamento", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog