Cerca

Grecia: banche europee discutono su contributi consistenti ad aiuti (2)

Finanza

(Adnkronos/Dpa) - Il ministero delle Finanze francese ha "lavorato molto" con le banche nazionali e le compagnie assicurative sulle proposte per un buy-in volontario del settore privato, ha aggiunto Sarkozy. Il presidente ha incitato l'Ue a seguire il sistema adottato dalla Francia, dicendo che "ogni paese potrebbe, senza dubbio, trovarlo interessante". Lo schema era gia' stato ventilato la settimana scorsa, ha riportato il giornale francese Le Figaro nel fine settimana.

"Le diverse iniziative sono parte di un approccio condiviso", ha detto Amadeu Altafaj, portavoce del commissario economico europeo Olli Rehn, a Bruxelles, aggiungendo che si attendono progressi "nei prossimi giorni". Il portavoce ha preferito non dire a quante banche verra' chiesto di partecipare, dicendo solo che lo sforzo "sara' sostanziale, perche' le cifre sono consistenti".

Intanto a Roma, il direttore generale del Ministero del Tesoro italiano Vittorio Grilli, che presiede un panel tecnico che prepara gli incontri dei ministri delle Finanze dell'Eurozona, ha incontrato Charles Dallara, capo dell'Istituto per la Finanza Internazionale, che rappresenta i principali investitori del mondo, come pure i rappresentanti di alcune banche europee. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog