Cerca

Beni culturali: Giro, 5 mln euro per restauro Castel Sant'Angelo

Cultura

Roma, 27 giu. - (Adnkronos) - "Abbiamo deciso di restaurare interamente un'area particolarmente cara ai romani, tra i piu' visitati ed una struttura interessante da un profilo culturale: nasce come monumento funebre, su cui si e' sviluppata la costruzione di un castello per volonta' dei Papi che affidarono a grandi architetti la progettazione di questa fortezza costruita poi nei secoli". Lo ha detto il sottosegretario ai Beni culturali, Francesco Giro, ospite nella trasmissione 'Roma Anch'io' in onda su 'RadioIes' sul restauro di Castel Sant'Angelo sottolineando che la "spesa e' discreta, 5 milioni di euro che dobbiamo individuare".

"Ma e' un dovere dell'amministrazione procedere perche' questo Castello ha dimostrato di essere un punto focale, ma non possiamo renderlo una mostra espositiva, ma e' un impegno che io assumo di fronte all'amministrazione del sindaco Alemanno - aggiunge - E'un bene statale, questo, ma tutto cio' che facciamo per Roma porta turismo, benessere e profitto ed aumenta la qualita' della vita dei romani".

"Il degrado e' cio' che dobbiamo combattere in tutte le citta' d'arte - conclude - Per Castel Sant'Angelo il finanziamento sara' statale, mentre per la Domus Aurea sara' necessaria un'opera imponente di scavo e valorizzazione, costosa e qui ci occorrera' uno sponsor. Sotto il profilo storico e' collegato al Colosseo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog