Cerca

Il santo del giorno: 29 giugno - Pietro e Paolo

Oroscopo

Roma, 28 giu. - (Adnkronos) - Il martirio di Pietro e Paolo a Roma e' stato da sempre ricordato con venerazione dai cristiani di tutto il mondo. Gia' nel 200 il presbitero romano Caio scrive ad un amico: ''io posso mostrarti i trofei degli apostoli. Se infatti vorrai recarti in Vaticano o sulla via Ostiense troverai i trofei di coloro che hanno fondato la chiesa''. Pietro, nato a Betsaida della Galilea, figlio di Giovanni o Giona, era sposato e abitava a Cafarnao. Nel suo primo incontro con Gesu' si sente dire: ''Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; ti chiamerai Cefa, Pietro''. Dare un nome nuovo voleva dire indicare la missione cui era destinato. Quando piu' tardi il Maestro, dopo una notte in preghiera, sceglie e costituisce i dodici, Pietro e' il primo della lista e tale rimane in tutti gli elenchi del Nuovo Testamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog