Cerca

Agrigento: procuratore, con sequestri a Lampedusa non si perderanno posti di lavoro

Cronaca

Palermo, 28 giu. - (Adnkronos) - "Tutto rimarra' allo stato attuale perche' non bisogna fare perdere posti di lavoro. Il gip ha gia' individuato un amministratore giudiziario che si occupera' dei residence, dell'albergo e degli altri esercizi commerciali sequestrati a Lampedusa". Lo ha detto all'ADNKRONOS il procuratore capo di Agrigento Renato Di Natale, commentando il maxi sequestro di edifici, tra cui anche un ristorante, un bar e un albergo, nella prestigiosa zona di Cala Creta a Lampedusa.

"Le attivita' proseguiranno regolarmente -ha assicurato il procuratore capo- attraverso l'amministrazione giudiziaria non ci saranno cambiamenti nella gestione degli esercizi posti sotto sequestro per lottizzazione abusiva". L'inchiesta e' coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dal pm Luca Sciarretta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog