Cerca

Libia: Caparini (Lega), no a invio in massa profughi in Val Camonica

Cronaca

Milano, 28 giu. - (Adnkronos) - La Lega Nord Valle Camonica per domani alle 20 in piazza del Municipio ad Artogne, nel Bresciano, "ha organizzato una manifestazione per chiedere che venga fermato l'invio di massa in Valle Camonica di profughi". Lo annuncia Davide Caparini, deputato della Lega Nord e presidente della commissione bicamerale per le Questioni Regionali.

''L'emergenza profughi - spiega Caparini - ha saturato i centri di accoglienza (Casa Giona a Breno e la Caritas Zonale a Darfo) e utilizzato alloggi ceduti in affitto dai privati a Pisogne, Corteno e Montecampione. I camuni e le loro amministrazioni stanno praticando la solidarieta' tra mille difficolta' e col contributo di tutti. Ma si puo' e non si deve abusare di tale disponibilita'''.

''Noi - continua Caparini - non possiamo piu' accogliere altri rifugiati e si deve pensare a un'equa ripartizione di queste persone anche in altre zone. Purtroppo dobbiamo invece registrare che pur con il parere contrario di Comuni e Provincia e' stato confermato l'imminente arrivo di nuovi profughi. E' una situazione insostenibile e per questo mercoledi' sera la Lega Nord ha organizzato una manifestazione ad Artogne''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog