Cerca

Manovra: sindacati, no blocco ulteriore contratti statali, pronti a mobilitazione

Economia

Roma, 28 giu. - (Adnkronos) - "Cgil, Cisl e Uil dei settori del pubblico impiego sono nettamente contrarie a qualsiasi ipotesi di nuovo blocco dei contratti pubblici" e "in mancanza di risposte chiare e qualora le indiscrezioni dovessero rivelarsi veritiere non esiteremo ad intraprendere tutte le azioni a tutela dei diritti e della dignita' dei lavoratori pubblici". Lo affermano i sindacati di categoria in una nota sottolineando che "le voci, le anticipazioni, le indiscrezioni che in questa frenetica fase politica si rincorrono sui contenuti della manovra economica che il governo si appresta a presentare, sotto forma di un decreto legge, destano grande preoccupazione tra i lavoratori pubblici".

"Si da per certo un ulteriore pesante inasprimento delle disposizioni emanate negli anni scorsi, che hanno determinato il blocco della contrattazione e delle retribuzioni fino a tutto il 2013 ed una serie di altre misure restrittive e di tagli indiscriminati alle gia' asfittiche risorse pubbliche" aggiungono sottolineando che si tratta di "tagli che hanno pesato, senza possibilita' di recupero, sul potere d'acquisto di milioni di lavoratori e sulla funzionalita' delle amministrazioni, quantificati dalla stessa funzione pubblica in circa sessanta miliardi dal 2008 al 2013". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog