Cerca

Rifiuti: Polverini, non ci sara' Malagrotta 2

Cronaca

Roma, 28 giu. - (Adnkronos) - "Stiamo lavorando, abbiamo i minuti contati. Per la prima volta daremo una risposta definitiva per risolvere il problema dei rifiuti del Lazio che nessuno ha mai voluto affrontare, se non con risposte emergenziali e proroghe". E' quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Renata Polverini, a proposito della questione Malagrotta, dopo aver firmato presso la sede della Regione sulla via Cristoforo Colombo il protocollo per l'Osservatorio regionale sulla poverta', con il presidente della Comunita' di Sant'Egidio Acap onlus, Marco Impagliazzo.

"Attraverso il nuovo piano di rifiuti - ha proseguito Povlerini - eviteremo nella maniera piu' assoluta che si possa creare una situazione di emergenza".

A proposito della protesta dei cittadini a Pian dell'Olmo, il presidente della Regione Lazio li ha esortati ad "attendere quelle che sono le indicazioni della Regione. Bisogna guardare con attenzione - ha proseguito - a quello che sta accadendo a Napoli, una situazione che si trascina ormai da anni, ma anche quello che sta accadendo a Palermo. I cittadini devono comprendere con chiarezza e senso di responsabilita' che non ci sara' nessuna Malagrotta 2. Avremo una minidiscarica di servizio - ha ricordato ancora - agli impianti di smaltimento dei rifiuti che non accoglieranno piu' il rifiuto 'tal quale', ma sara' gia' trattato. Inoltre non ci sara' nemmeno piu' nessun cattivo odore". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog