Cerca

Milano: cardinale Scola, consapevole l'importanza diocesi per dialogo interreligioso (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nel suo messaggio il nuovo arcivescovo chiede ''in particolare la preghiera dei bambini, degli anziani, degli ammalati, dei piu' poveri ed emarginati. Lo scambio d'amore con loro, ne sono certo, e' ancora oggi prezioso alimento per l'operosita' dei mondi che hanno fatto e fanno grande Milano''.

Un augurio particolare lo rivolge '' alle migliaia e migliaia di persone che sono impegnate negli oratori feriali, nei campi-scuola, nelle vacanze guidate, e in special modo, ai giovani che si preparano alla Giornata mondiale della Gioventu' di Madrid. Domando una preghiera speciale alle comunita' monarchiche. Nel porgere a voi tutti questo primo saluto, voglio dire il mio intenso affetto collegiale ai cardinali Carlo Maria Martini e Dionigi Tettamanzi''.

Ed infine: ''non voglio concludere queste righe senza esprimere fin d'ora la mia gratitudine a tutti i sacerdoti, primi coollaboratori del vescovo di cui ben conosco l'ambrosiana diuturna dedizione ecclesiale e la capillare disponibilita' verso gli uomini e le donne del vasto territorio diocesano. Mi affido all'intercezione della Madonnina che, dall'alto del Duomo, protegge il popolo ambrosiano. In attesa di incontrarvi, nel Signore, vi benedico''. firmato l'arcivescovo di MIlano, Angelo Scola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog