Cerca

Milano: medici cattolici, grazie a Tettamanzi e benvenuto a Scola (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "La diocesi di Milano - sottolinea - presenta difficolta' e problemi pastorali la cui quantita' e gravita' sono proporzionali all'estensione geografica. Ma offre anche risorse umane, spirituali e materiali altrettanto numerose ed ingenti. Va riconosciuto al cardinale Tettamanzi il merito di essere stato capace di stabilire una intensa 'sintonia' con questa grande e complessa diocesi. Il rapporto tra il pastore e il suo gregge non si svolge infatti in una sola direzione, ma corre in entrambi i sensi".

Di questa sintonia "i medici cattolici di Milano hanno potuto fare una speciale esperienza". Per questo l'Amci meneghina ribadisce "riconoscenza" al cardinale Tettamanzi e "conferma una volta di piu' fedelta' e amore filiale al nuovo arcivescovo Scola, certi che sapra' trasmettere all'intera diocesi nuovo vigore sulla scia dei Pastori che lo hanno preceduto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog