Cerca

Rai: Lei, prioritari innovazione e recupero evasione canone

Politica

Roma, 28 giu. - (Adnkronos) - "Innovazione, ricerca, giovani, investimenti e piano industriale". Sono le "cinque parole chiave" scelte dal direttore generale della Rai, Lorenza Lei, per celebrare l'annuale Giornata dell'Innovazione Tecnologica, in cui Viale Mazzini chiama a raccolta tutti partner con cui sviluppa nuove tecnologie ed applicazioni radiotelevisive per illustrare gli ultimi traguardi raggiunti. Ma c'e' una "sesta parola chiave", senza la quale le altre sono difficilmente realizzabili: "il recupero dell'evasione da canone", ha aggiunto Lei, aprendo i lavori della tavola rotonda svoltasi nella sala A della sede Rai di via Asiago a Roma, 'arredata' per l'occasione con tutte le apparecchiature di nuovissima generazione.

Insomma per la Lei non occorrono solo tagli dei costi per poter rilanciare l'azienda Rai, "anche se occorre avere un bilancio in pareggio". Il Dg ha sottolineato che e' "strategico investire sulla ricerca e sulla parte editoriale. Innovazione significa, inoltre, dare risposte alle tipologie di prodotto che ogni giorno proponiamo in televisione, radio e sulle altre piattaforme". Il Dg ha puntato su alcune parole chiave: innovazione, ricerca, giovani, investimenti, piano industriale, aggiungendovi, infine, anche quella relativa al canone, ovvero il recupero dell'evasione.

Queste parole chiave "si legano insieme. Adesso occorre investire di piu' e destinare questi interventi all'innovazione, che non solo completano la rete digitale, che la Rai - ha sottolineato - ha sostenuto con i propri fondi, proprie energie economiche e finanziarie, ma guardare avanti, guardare all'applicazione in un'ottica di servizio pubblico, che e' la nostra prima anima, finanziata da canone e pubblicita'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog