Cerca

Rai: Lei, prioritari innovazione e recupero evasione canone (2)

Politica

(Adnkronos) - Lorenza Lei ha anche rilevato che investire nella ricerca significa anche avviare un dialogo importante tra la Rai e le universita', il mondo della scuola, e "con nuove forze in grado di portare creativita' nel nostro ambito". Un dialogo, quindi, che sia "molto stretto" con le universita'. Quando poi si parla di investimenti, "vanno legati al piano industriale 2010-2012, che aveva gia' un suo obiettivo, e ora andiamo ad aggiornarlo al periodo 2011-2013".

Lei si e' poi concentrata sul fortissimo pesa che ha sull'azienda l'evasione del canone di abbonamento: pltre 600 milioni di euro all'anno solo per il canone ordinario, e 140 milioni all'anno per il canone speciale.

"L'evasione per il canone ordinario -ha ricondato il dg Rai- e' pari al 27-28%, mentre quella del canone speciale (uffici, locali pubblici, enti, ect...) e' pari al 96%, un'enormita'". Numeri che se rientrassero nelle casse Rai renderebbero possibili "una bella risposta in termini di tecnologie e di prodotti editoriali" della Rai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog