Cerca

Tv: Vendola, Puglia vorrebbe arrivare a digitale senza criticita' altre regioni (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Nel bando ''noi mettiamo 10 milioni - ha spiegato Vendola - quanto le piu' ricche regioni del nord, perche' l'emittenza televisiva e' stata nella Regione Puglia un pezzo prezioso di vitalita' economica e anche di effervescenza dei giovani. Le redazioni sono piene di ragazzi e ragazze, non sempre in regola ma capaci di guadagnare professionalita' e credibilita' e quindi il sistema informativo pugliese e' un apparato produttivo che dobbiamo difendere aiutandolo a innovarsi tecnologicamente ma imponendogli il rispetto dei livelli occupazionali".

"Questione sociale e modernita' - ha sottolineato il presidente - devono andare sempre insieme di pari passo. Ci sono dieci milioni di euro e speriamo anche di costruire un tavolo per quelle aziende disagiate che non riescono neanche a partecipare a questo bando, che non hanno le quote di cofinanziamento perche' noi non vogliamo perdere niente. Le fabbriche dell'informazione sono inserite in zone industriali speciali dove si produce la liberta' dei cittadini, per questo ci dobbiamo impegnare in modo particolare. Il mercato delle idee e delle informazioni ha a che fare con la nostra vita democratica'', ha concluso Vendola.

Durante la conferenza stampa, che si e' tenuta stamane per presentare il bando, e' stato ribadito che gli incentivi verranno concessi solo a quelle aziende che dimostreranno di essere in regola con il pagamento dei salari e dei contributi previdenziali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog