Cerca

Toscana: Pdl presenta contro-Prs, da Regione un documento inutile (2)

Economia

(Adnkronos) - ''L'unica vera novita', rappresentata dai cosiddetti Piani Integrati di Sviluppo (Pis) che vorrebbero essere uno strumento flessibile e operativo, resta a sua volta - ha sottolineato il capogruppo regionale del Pdl Alberto Magnolfi - sulla carta, come una scatola vuota. In generale manca la selezione delle priorita', l'indicazione precisa dei tagli e dei risparmi, un minimo di tempistica rispetto agli obiettivi e un riferimento almeno di massima alle risorse disponibili''.

''Qui - ha sottolineato - emerge la contraddizione politica piu' acuta: di fronte alla scarsezza delle risorse finanziarie Rossi si appella espressamente alla necessita' degli investimenti privati per concretizzare almeno alcuni degli obiettivi programmatici che sarebbero individuati dai Pis. Ma e' difficile pensare che gli investitori privati che da sempre rifuggono dalla Toscana ritenendola terra non favorevole all'impresa, si sentano oggi piu' incoraggiati dopo che Rossi e la maggioranza hanno festeggiato l'esito del referendum sull'acqua, che cancella le timide privatizzazioni realizzate e allontana il privato da un settore economico fondamentale come quello dei servizi pubblici locali''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog