Cerca

Polizia: nuovi incarichi in Questura a Napoli

Cronaca

Napoli, 28 giu. - (Adnkronos) - Il vicequestore Maria Rosaria Amato e' il nuovo dirigente dell'ufficio di gabinetto della Questura di Napoli, che per la prima volta nella storia della citta' sara' guidato da una donna. Un incarico prestigioso per il vicequestore, che ha fatto parte nel 2009 dello staff che ha pianificato la sicurezza del G8 e poi diretto il commissariato di frontiera di Torre Annunziata, portando a casa notevoli risultati nella lotta alla camorra e alla droga.

Prima di approdare all'ufficio di gabinetto, dove la neo dirigente ha gia' lavorato in passato per 15 anni, Amato guidava l'ufficio di prevenzione generale, anche in questo caso la prima volta per una donna poliziotto. Il suo vice sara' il vicequestore Stefano Spagnuolo, proveniente dalla Digos, dove e' rimasto cinque anni. Al posto della Amato all'Upg e' stato chiamato il vicequestore Ferdinando Rossi, proveniente dal commissariato di Torre del Greco. Il vicequestore Amalia Sorrentino vicecapo di gabinetto ha assunto invece la direzione dell'Ufficio tecnico territoriale della Questura.

Importanti cambiamenti sono stati voluti dal questore Merolla nei principali commissariati cittadini. Il vicequestore Alberto Francini, una notevole esperienza in ordine pubblico, e' stato chiamato a dirigere il commissariato San Ferdinando. Arriva dal commissariato Vicaria-Mercato, dove lo sostituira' il vicequestore Gaetano Annunziata, proveniente dal commissariato San Carlo all'Arena e prima ancora dall'ufficio passaporti che ha retto con grande equilibrio per sette anni. Al commissariato San Carlo all'Arena e' arrivato il vicequestore Maurizio Fiorillo. Il vicequestore Paolo Esposito dal commissariato Vomero e' passato alla reggenza del commissariato di Torre del Greco, il piu' importante della provincia. Cambiamenti anche ai commissariati di Capri e Ischia. Il vicequestore Edwige Strina guidera' il commissariato di Capri, il vicequestore Stefania Grasso, grande esperienza maturata per anni all'Ufficio di prevenzione generale poi a Sorrento e a Pompei, dirigera' il commissariato di Ischia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog