Cerca

Toscana: tre poli fieristici premiati da finanziamenti ministeriali per mobilita'

Economia

Firenze, 28 giu. - (Adnkronos) - Dei sei progetti per il miglioramento della mobilita' di supporto ai sistemi fieristici, che sono risultati ammessi al finanziamento del Ministero dello sviluppo economico, ben tre interessano il territorio toscano: riguardano il complesso fieristico di Bracagni a Grosseto, il complesso fieristico di Lucca e l'Internazionale Marmi e Macchine di Carrara. La Regione Toscana ha infatti ottenuto l'accesso agli incentivi statali di tutte le proposte progettuali presentate sul bando 2011 per un importo complessivo di 600mila euro.

''Si tratta di un risultato importante - ha commentato l'assessore regionale al commercio e turismo Cristina Scaletti - valutata l'esiguita' delle risorse rese disponibili dal Ministero, cioe' due milioni di euro in tutto. Va infatti considerato che produrranno investimenti per oltre un milione e mezzo di euro, destinati a potenziare e qualificare le infrastrutture della viabilita' di servizio a quartieri fieristici toscani di rilievo nazionale. Ed e' anche ricco di significato - ha concluso l'assessore - che rispetto al 2010 abbiamo visto incrementare il fondo attribuito alla Toscana di 200mila euro''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog