Cerca

Sicurezza stradale: 'non perdere la testa', provincia Trento lancia campagna per motociclisti

Cronaca

Trento, 28 giu. - (Adnkronos) - ''Non perdere la testa, vivi la vita'': questo lo slogan che nel Trentino accompagnera' dai prossimi giorni i motociclisti lungo i piu' frequentati itinerari stradali della provincia, per richiamare l'attenzione degli appassionati della moto; uno slogan che segue quello dello scorso anno ''il casco non basta, occorre la testa''.

La campagna, promossa dalla Provincia autonoma di Trento, rilancia la campagna di educazione, in questo inizio d'estate e dopo le analoghe iniziative di sensibilizzazione attuate negli scorsi anni, il tema della sicurezza dei motociclisti. La campagna sara' illustrata domani, mercoledi' 29 giugno alle 12 nel corso di un incontro con gli organi di informazione, presso la sala stampa della Provincia, in piazza Dante 15.

L'incontro con gli organi d'informazione, al quale interverra' il vicepresidente della Provincia e assessore ai lavori pubblici, ambiente e trasporti Alberto Pacher, sara' anche l'occasione per fare il punto sugli incidenti stradali che coinvolgono motociclisti (il 27 % del numero complessivo delle vittime per incidente stradale in Trentino), sul raggiungimento dell'obiettivo posto dall'Unione Europea della riduzione del numero di tali incidenti, nonche' sugli interventi infrastrutturali realizzati negli ultimi anni (nuove barriere in legno o legno-acciaio, applicazione di appositi dispositivi aggiuntivi su barriere in metallo gia' esistenti) e sulle novita' tecnologiche (una speciale barriera ''made in Trentino'') al fine di aumentare la sicurezza attiva dei motociclisti, ma anche dei ciclisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog