Cerca

Mostre: agli Uffizi dopo 25 anni di nuovo visibili 17 preziosi arazzi (6)

Cultura

0

(Adnkronos) - In catalogo, edito da Giunti, alle schede di Lucia Meoni, autorevole studiosa della materia, frutto di ricerche e studi aggiornati, si affiancano quelle di Grazia Badino che ha approfondito aspetti iconologici. La restauratrice Carla Molin Pradel ha coordinato il lavoro condotto Opera Laboratori Fiorentini, dando conto degl'interventi piu' recenti; a cui si uniscono quelli condotti dal Laboratorio restauro Tessile di Beyer e Perrone Da Zara e di Gianna Bacci per l'Opificio delle Pietre Dure. La mostra e' completata da una parte didattica, nella quale sono spiegate, corredate da materiale esplicativo, le tecniche di tessitura degli arazzi ed illustrati i restauri realizzati negli anni piu' recenti, oltre all'impegnativo lavoro di manutenzione cui e' annualmente sottoposta la collezione nel Deposito della Galleria.

Due schermi multimediali a contatto consentiranno, oltre una visione generale e in dettaglio degli arazzi, anche la consultazione della documentazione di restauro di alcuni degli arazzi in mostra, cosi' che il pubblico possa prender coscienza anche della complessita' d'ogni intervento e della maestria della scuola di restauro fiorentina, una delle migliori al mondo.

La mostra e' stata promossa dal Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana, la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze, la Galleria degli Uffizi', Firenze Musei e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media