Cerca

Unicredit: Rampl, puntiamo a mantenere leadership

Finanza

0

Milano, 11 apr. (Adnkronos) - "Il nostro chiaro scopo e' quello di mantenere una posizione di leadership nell'attuale scenario competitivo e siamo fiduciosi che il nostro approccio alla remunerazione ci aiutera' a realizzare i nostri obiettivi". Lo scrive il presidente uscente di Unicredit Dieter Rampl, nella relazione sulla "Politica retributiva di gruppo 2012", depositata ieri in vista dell'assemblea dei soci che si terra' l'11 maggio a Roma.

"Partendo dall'esperienza positiva dello scorso anno - continua Rampl - abbiamo posto particolare attenzione allo sviluppo di un dialogo proattivo e costruttivo riguardo la politica di remunerazione con i nostri principali investitori e proxy advisor. Il riscontro ottenuto su questi temi viene analizzato nella relazione annuale sulla remunerazione, che quest'anno e' stata ampliata per includere, in un unico documento, tutte le informazioni relative alla retribuzione, al fine di aumentare la consapevolezza di tutti i nostri stakeholder riguardo le nostre politiche, le nostre azioni e i nostri risultati".

"Il cambiamento - aggiunge Rampl - e' necessario e sta avvenendo. Quale banca ampia e diversificata, UniCredit e' sia costruttivamente impegnata che impattata da questa importante tematica. Nel nostro piano strategico abbiamo posto molta enfasi su quelle azioni che, nel pieno controllo del management, sono progettate per rafforzare ulteriormente UniCredit".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media