Cerca

Borsa: Europa prova rimbalzo, Milano +2,46%, banche in spolvero

Finanza

0

Milano, 11 apr. (Adnkronos) - I listini europei provano il rimbalzo e proprio Milano, ieri maglia nera, registra la miglior performance nel Vecchio Continente con i bancari che guidano il Ftse Mib. Occhi puntati sulla Spagna dove il premier Mariano Rajoy chiarira' le caratteristiche della riforma da 10 miliardi di euro per raggiungere i target del deficit-Pil sui prossimi anni, mentre resta alta la tensione sul fronte dei Titoli di Stato. In assenza di dati macroeconomici di rilievo in Europa, in Usa le attenzioni si concentrano sull'indice dei prezzi delle importazioni e delle esportazioni relativo al mese di marzo, che precede il dato sulle scorte settimanali di greggio e il Beige Book di questa sera.

Prevista un'apertura positiva di Wall Street, mentre Milano, al giro di boa, prosegue il suo rally. Dopo aver annullato per pochi minuti i guadagni (poco prima delle ore 10), arrivando a perdere circa un mezzo punto percentuale, l'indice Ftse Mib guadagna alle 13.45 il 2,46% a 14.814 punti, mentre lo spread che ha aperto a quota 409 ripiega a 370 punti. Interamente collocati i Bot offerti in asta oggi dal Tesoro: si tratta di titoli a tre mesi per 3 mld e titoli a sei mesi per 8 mld. Buona la domanda in entrambi i casi: 5,4 mld nel primo caso e 12,1 nel secondo. I rendimenti sono in crescita: piu' pronunciato l'aumento per i semestrali, + 1,43 al 2,84%; consistente l'incremento anche per i trimestrali +0,75 all'1,24%.

Nel resto d'Europa, positiva la piazza di Francoforte (+1,33%), all'indomani dei buoni dati sulle esportazioni e importazioni. Archivia la brutta partenza l'indice di Parigi (+1,34%), cosi' come Madrid (+1,96%) mentre lo spread tra Bonos e bund tedeschi tocca ora i 406 punti. Rialzi frazionali per i listini di Londra (+0,74%), Amsterdam (+0,94%) e Lisbona (+0,78%). In rosso invece la piazza dove l'indice Athex 20 quota a 285,43 punti (-0,90%). A meta' seduta gli scambi a Piazza Affari superano 1,37 miliardi di controvalore con gli acquisti che si concentrano sulle banche. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media