Cerca

Corruzione: in corso incontro con Pdl, Severino illustra bozza testi

Politica

0

Roma, 11 apr. - (Adnkronos) - E' in corso al ministero della Giustizia l'incontro tra il Guardasigilli, Paola Severino, e la delegazione del Pdl, il primo della seconda tornata di 'bilaterali' con i partiti che sostengono la maggioranza sui nodi in tema di giustizia, nel corso dei quali il ministro illustrera' innanzitutto le proposte di contrasto alla corruzione, proposte che confluiranno nell'emendamento che il governo presentera', martedi' prossimo, 17 aprile, alle Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia della Camera, che stanno esaminando il ddl anticorruzione. Un appuntamento su cui la guardasigilli si e' impegnata da tempo. In serata dovrebbe seguire l'incontro con il Pd, poi forse venerdi' con l'Udc. Sulle intese pesa la distanza delle posizioni dei partiti sulle altre due questioni del 'pacchetto giustizia': intercettazioni e responsabilita' civile dei giudici.

Tra gli interventi previsti, dovrebbe rimanere il reato di concussione, e dovrebbero essere in parte rimodulate le pene per i reati di corruzione, in modo da influire, seppure senza un intervento diretto sulla legge ex Cirielli, sui tempi di prescrizione. Dovrebbero poi essere introdotti i reati di corruzione tra privati e traffico di influenze.

Quanto alla concussione, il reato dovrebbe dividersi in 'concussione per costrizione', messa in atto da un pubblico ufficiale su un cittadino, con le pene piu' gravi per il concussore e niente per il concusso, giudicato una vittima; e la 'concussione per induzione', nella cui fornulazione il termile 'concussione' potrebbe addirittura essere eliminato, e per la quale sono puniti sia il concussore sia, in modo lieve, il concusso, che non sara' considerato una vittima. Tra i reati con le pene piu' basse, le due nuove fattispecie di corruzione tra privati e traffico di influenze, previste in tutti i paesi europei e che l'Ocse chiede da tempo all'Italia. In mezzo, le articolazioni del reato di corruzione, tra le quali potrebbe essere meglio definita la corruzione impropria.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media