Cerca

Teatro: Nekrosius porta a Vicenza il 'Paradiso' di Dante

Spettacolo

0

Roma, 11 apr. - (Adnkronos) - Eimuntas Nekrosius porta il 'Paradiso' di Dante al 65mo ciclo di Spettacoli Classici del Teatro Olimpico di Vicenza, del quale e' anche direttore artistico. Dal 21 settembre al 27 ottobre prossimi sul palcoscenico del teatro di Palladio, il regista lituano, all'insegna dell'epigrafe tratta dall''Eneide' di Virgilio, 'Hoc Opus Hic Labor Est', del pannello centrale di proscenio del Teatro Olimpico, raccoglie la sfida che Vicenza gli ha lanciato e riassume il suo lavoro di direttore artistico della rassegna.

'Questa e' l'opera, questa la fatica', recita la frase di Virgilio, una frase che per Nekrosius ''contrappone l'estrema difficolta' della risalita alla facile discesa di Enea nell'Ade. Il cammino a ritroso dalla non-esistenza all'esistenza ? un tema arduo e gravoso, come la caduta e la risurrezione''. E proprio la citazione scelta a titolo del suo progetto, letta come il difficile cammino dalla terra al cielo, dal facile all'irraggiungibile, sara' il fil rouge per tutte le produzioni, i laboratori e le attivita' di questo nuovo ciclo di spettacoli classici.

''Da un lato, la placida stabilita' e l'incombente presenza del piu' antico teatro coperto della storia -sottolinea Flavio Albanese, presidente della Fondazione Teatro Comunale di Vicenza, a cui e' affidata la produzione dell'evento- testimonianza universale dell'architettura di tutti i tempi, patrimonio dell'umanita', monumento classico che appartiene all'immaginario collettivo della citta' e del mondo intero, e che ancora non smette di emanare fascino e suggestioni. Dall'altra, una personalita' internazionale che ha fatto della capacita' di ri-affrontare i classici, interpretandoli come frammenti sempre attualizzabili dell'esistenza umana, la matrice del suo inconfondibile stile teatrale''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media