Cerca

Alimenti: Puglia, sequestri e denunce a tutela olio e prodotti tipici

Cronaca

0

Bari, 11 apr (Adnkronos) - Il Corpo forestale della Puglia, con il Nucleo Agroalimentare, ha effettuato controlli e sequestri in tutta la regione in materia di tutela delle produzioni agroalimentari tipiche e contro le adulterazioni o le etichettature ingannevoli. In particolare, nella provincia di Foggia, si e' svolta l'operazione ''Olio sicuro'', condotta con un duplice obbiettivo: garantire la genuinita' del prodotto della Daunia, tutelato dalla Denominazione Origine Protetta (Dop), e salvaguardare nel contempo gli interessi e la salute dei consumatori.

Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato hanno effettuato una serie di accertamenti negli stabilimenti oleari presenti in Capitanata allo scopo di verificare la corretta rintracciabilita' dell'olio in tutte le fasi della lavorazione e commercializzazione nonche' verificare la corrispondenza tra il prodotto presente negli stabilimenti e il prodotto registrato nel sistema informativo del Sian (Sistema Informativo Agricolo Nazionale).

L'attivita' ha portato al sequestro di oltre 3.500 litri di olio extravergine di oliva. Alimenti, inoltre, sequestrati in diverse province pugliesi. Sempre nel Foggiano sono stati sequestrati 2.600 Kg di pomodorini in salsa e passata di pomodoro perche' privi di cartello identificativo e delle indicazioni per la rintracciabilita' del prodotto. Accertate violazioni amministrative per un totale di 5.000 euro. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media