Cerca

Cinema: Arisa inaugura il Glbt Festival di Torino, Chiara Francini madrina (9)

Spettacolo

0

(Adnkronos) - Grazie a questo evento, il Festival ha ottenuto il riconoscimento dell'Unar, l'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, perche' "iniziativa di rilievo nell'ambito delle attivita' di prevenzione e contrasto delle discriminazioni".

Quest'anno infine nasce il Queer Award, premio assegnato da una giuria composta da studenti IED - Istituto Europeo di Design di Torino al film che, per linguaggio e sensibilita', abbia colto con efficacia la realta' dei giovani. I film che competono al premio fanno parte di diverse sezioni e sono: Dicke Madchen di Axel Ranisch (Germania), Jitters di Baldvin Zophoni'asson (Islanda), Joe + Belle di Veronica Kedar (Israele), Mosquita y Mari di Aurora Guerrero (Usa), Otra pelicula de amor di Edwin Oyarce (Cile), Speechless di Simon Chung (Cina/Hong Kong), Sur le de'part di Michael Dacheux (Francia) e Westerland di Tim Staffel (Germania).

La sigla di apertura del Festival e' stata realizzata dagli studenti del corso triennale post-diploma di Video Design dell'Istituto Europeo di Design di Torino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media