Cerca

Caso Cucchi: sorella, amarezza per atteggiamento pm, fiducia nella Corte

Cronaca

0

Roma, 11 apr. - (Adnkronos) - "La Corte ha predisposto oggi perizia per accertare le cause della morte di Stefano. Questo e' il fallimento dei consulenti dei pubblici ministeri. Noi lo avevamo gia' detto un anno fa in udienza preliminare". Cosi' in una nota Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, il 32enne morto il 22 ottobre 2009 nel reparto protetto dell'ospedale Pertini di Roma, alcuni giorni dopo essere stato arrestato.

"C'e' tanta amarezza per l'atteggiamento dei pm nei confronti di coloro che hanno causato la morte di Stefano. Pero' ho fiducia in questa Corte e nella giustizia", conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media