Cerca

Roma: Ciatti, causa crisi nel 2011 usura aumentata del 20%

Cronaca

0

Roma, 11 apr. (Adnkronos) - Aumenta l'usura a Roma in tempi di crisi. A lanciare l'allarme e' il delegato del sindaco alle politiche di contrasto all'usura e al racket Luigi Ciatti, in occasione della campagna anti-usura di Roma Capitale. ''Agli sportelli anti-usura del Comune - spiega - aumentano le richieste d'aiuto: nel 2011 rispetto al 2010 abbiamo riscontrato un incremento del 20%. E i dati dei primi mesi del 2012 sembrano confermare questo trend negativo''.

Ma chi si rivolge ai 'cravattari'? ''Il 45% sono famiglie, la maggior parte delle quali ha capofamiglia con un lavoro da dipendente con reddito fisso - sottolinea Ciatti - Il 20% sono pensionati ed il restante sono commercianti. Tra le cause piu' frequenti per cui si finisce nella rete dell' usura la scarsa capacita' a regolare i propri consumi (standard di vita superiori alle proprie capacita' economiche), diminuzione dello stipendio, disoccupazione improvvisa, separazione e malattia. Fra i piu' esposti al rischio indebitamento sono i genitori separati, le famiglie monoreddito con piu' figli, in pensionati. Aumentano anche le richieste d'aiuto da parte dei commercianti e dipendenti pubblici: tra le motivazioni l'esigenza di consulenze prima di sottoscrivere prestiti o mutui bancari''.

''Non bisogna mai abbassare la guardia e per questo sono fondamentali le campagne di prevenzione, soprattutto per non far sentire la gente sola'', conclude il delegato del sindaco.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media