Cerca

Caso Orlandi: il fratello, Campidoglio esponga gigantografia Emanuela

Cronaca

0

Roma, 11 apr. - (Adnkronos) - ''Stavo pensando a una giornata di mobilitazione generale il 27 maggio per la verita' e la giustizia in questo paese. A Roma vorrei organizzare una marcia dal Campidoglio a piazza San Pietro, ma mi piacerebbe che in ogni citta' si facesse qualcosa per Emanuela e per la verita' e la giustizia, ormai utopie in questo paese. Nei prossimi giorni dovrei incontrare Alemanno e mi piacerebbe coinvolgerlo come sindaco in questa iniziativa visto che Emanuela e' stata rapita a Roma''. Lo spiega all'Adnkronos Pietro Orlandi, fratello di Emanuela la cittadina vaticana scomparsa il 22 giugno del 1983 quando la ragazza aveva 15 anni.

''Mi piacerebbe che in piazza del Campidoglio fosse esposta un'immagine di Emanuela come e' accaduto in passato per le donne vittime di violenza'', aggiunge Pietro Orlandi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media