Cerca

Tav: Virano, proteste attese ma quadro gestibile

Cronaca

0

Torino, 11 apr. (Adnkronos) - "Anche nelle patologie ci sono le fisiologicita'. Sono proteste attese e previste, mi sembra un fatto importante che comunque il contesto non sia mai degenerato. Il tutto avviene in un quadro gestibile e sostanzialmente pacifico". Lo ha affermato Mario Virano, commissario di Governo sulla Torino-Lione, commentando con i giornalisti i fatti di oggi in Val Susa a margine di un convegno a Torino.

"Le operazioni di occupazione temporanea dei terreni sono terminate" ha sottolineato Virano. "Non scopriamo adesso che c'e' un nucleo irriducibile - ha aggiunto - e quindi ogni volta che si manifesta ne prendiamo atto".

Sul confronto con i sindaci dei Comuni interessati dalla Torino-Lione "Va definita e meglio precisata - ha spiegato Virano - un'agenda di temi che pero' non contempla - ha precisato - la non realizzazione dell'opera. Al di la' di questo tutti i temi hanno diritto di cittadinanza e tutto quello che serve a migliorare il progetto nel passaggio dal preliminare al definitivo e che riguarda i cantieri, e' un contributo positivo e importante". Secondo Virano "c'e' tutto il tempo per affinare e migliorare: diciamo - ha concluso -che abbiamo davanti circa 18 mesi per fare tante cose insieme con tutti quelli che ritengono di volerle fare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media