Cerca

Gay: Bologna, attese 200mila persone per il Pride nazionale del 9 giugno

Cronaca

0

Bologna, 11 apr. - (Adnkronos) - Sono 200 mila le persone attese il prossimio 9 giugno a Bologna, dove si terra' il Gay Pride nazionale 2012. Il corteo, con circa una ventina di carri, partira' alle 15 da porta Saragozza, storica sede del primo Cassero - Arcigay, oggi museo della Madonna di San Luca. Il serpentone sfilera' fino ad arrivare in piazza Maggiore alle 21, ma seguira' un percorso esterno al centro storico per non portare i carri nella zona a traffico limitato.

Ad aprire il corteo ci saranno le associazioni 'Famiglie Arcobaleno' (associazione genitori omosessuali) e 'Agedo', associazione genitori di omosessuali. Lo hanno annunciato oggi a Palazzo D'Accursio i vertici del comitato promotore Emiliano Zaino (presidente dell'Arcigay il Cassero) e Porpora Marcasciano (Mit).

Una scelta precisa, quella di mettere al centro il tema della famiglia non tradizionale, che prende le mosse anche dalla querelle scoppiata nei mesi scorsi in Comune a Bologna, quando le due associazioni chiesero di entrare nella Consulta per la famiglia, ma furono apertamente osteggiate dalle associazioni cattoliche gia' presenti nell'organismo consultivo di Palazzo D'Accursio. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media