Cerca

Perugia: madre e figlio uccisi, lei morta prima del figlio (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - In particolare, Maria Raffaelli, l'anziana uccisa insieme al figlio Sergio Scoscia nella loro casa di Cenerente alle porte di Perugia e' morta circa un'ora prima del figlio. La donna, trovata con le mani legate e un foulard al collo, ha avuto uno scompenso cardio-respiratoria acuta, provocata forse da piu' cause: lo strozzamento e la cardiopatia di cui soffriva. Sul suo corpo rinvenuta inoltre una piccola ecchimosi sulla palpebra che potrebbe far pensare ad un pugno.

Secondo quanto stabilito dai medici legali Laura Paglicci Reattelli e Annamaria Verdelli, Sergio Scoscia sarebbe morto tra le due e le quattro di notte per asfissia. Prima di morire ha ricevuto una ventina di martellate alle gambe, alla schiena e una alla testa, l'unica che ha prodotto un sanguinamento. Nessun segno di difesa sul corpo dell'uomo ritrovato con una cintura attorno ad un polso con cui e' verosimile pensare che possa essere stato in precedenza legato. Intanto la squadra mobile della questura di Perugia diretta da Marco Chiacchiera continua le indagini a ritmo serrato. Anche oggi e domani verranno sentiti altri testimoni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media