Cerca

Unicredit: domani stretta su presidente, incontri soci a Milano/Adnkronos

Finanza

0

Milano, 11 apr. (Adnkronos) - Domani, con buone probabilita', Unicredit avra' un nuovo presidente in pectore, destinato a succedere a Dieter Rampl, che si dimettera' il prossimo 19 aprile, per restare vicepresidente di Mediobanca. A partire dalle nove di mattina sono in agenda, a quanto riferiscono diverse fonti, una serie di incontri tra i soci, prima tra le Fondazioni e poi tra le Fondazioni e i soci privati, tra cui probabilmente Diego Della Valle, Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio.

La corsa per la presidenza sarebbe, a quanto riferisce una fonte finanziaria, tra due candidati dei quattro in lizza fino a ieri, cioe' Gian Maria Gros-Pietro e Giuseppe Vita. Tra i due, secondo la stessa fonte, sarebbe attualmente in vantaggio Vita, cavaliere del lavoro, che, pur non essendo molto noto al grande pubblico nel nostro Paese, e' uno degli italiani piu' rispettati in Germania, che per Unicredit e' un mercato molto importante, da quando ha incorporato Hvb.

Vita ha presieduto a lungo il gruppo Schering ed e' stato presidente di Deutsche Bank, di cui e' tuttora presidente onorario. Presiede oggi il consiglio di sorveglianza della Axel Springer, uno dei maggiori gruppi multimediali europei, editore tra l'altro di Die Welt e della Bild, uno dei giornali a maggior tiratura del mondo. In Italia e' presidente di Allianz spa e del gruppo Banca Leonardo. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media