Cerca

Lavoro: Emilia Romagna, 55 mln di euro per favorire accesso giovani

Economia

0

Bologna, 11 apr. - (Adnkronos) - Ammonta complessivamente a 55 milioni di euro la dotazione finanziaria del 'Piano per l'accesso dei giovani al lavoro, la continuita' dei rapporti di lavoro, il sostegno e la promozione del fare impresa' presentato oggi in commissione dall'assessore regionale al Lavoro dell'Emilia Romagna Patrizio Bianchi.

Il piano e' costituito nel dettaglio da 4 'fondi', per complessivi 46 milioni di euro sull'anno 2012, e due 'accordi con i Fondi interprofessionali', per oltre 9 milioni di euro. Le due voci piu' rilevanti riguardano il fondo per l'apprendistato (fino a 29 anni), con 20 milioni stanziati e il fondo per l'assunzione e la stabilizzazione, con altri 20 milioni. La premialita' nei confronti delle imprese viene stabilita rispetto a chi non ha licenziato nei periodi compresi fra 12 e 24 mesi, fra 24 e 36 mesi, oltre i 36 mesi.

Presentato nei giorni scorsi alle parti sociali, il piano fa parte del Patto per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. L'obiettivo dichiarato e', infatti, quello di promuovere l'occupazione dei giovani, innalzandone le competenze, riducendo i costi delle transizioni scuola-lavoro e premiando le imprese che investono sulle nuove leve, cosi' da rilanciare la competitivita' del sistema produttivo regionale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media