Cerca

Gay: Udc Bologna, Pride da Porta Saragozza e' inutile provocazione

Cronaca

0

Bologna, 11 apr. - (Adnkronos) - "Far partire il Gay Pride da Porta Saragozza costituisce un'inutile provocazione che a mio parere e' elemento sufficiente a non concedere il patrocinio del Comune". E' quanto afferma il segretario provinciale dell'Udc di Bologna, Maria Cristina Marri, commentando l'annuncio fatto oggi a Palazzo D'Accursio dal comitato promotore del Pride nazionale 2012, che partira' il 9 giugno dal cassero di Porta Saragozza, storica sede dell'Arcigay e ora museo dedicato alla Madonna di San Luca.

"Invito il sindaco a concordare modalita' alternative nel rispetto di luoghi che la comunita' bolognese accomuna alla Beata Vergine di San Luca" prosegue Marri, facendo appello al primo cittadino Virginio Merola. "Perseverare in questa scelta - conclude il segretario Udc - corrisponde ad essere complici di clima di scontro".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media