Cerca

Lega: Mauro, niente a mio carico, sono innocente e potro' provarlo

Politica

0

Roma, 11 apr. (Adnkronos) - ''Credo che ci vorra' del tempo, ma i militanti della Lega e gli iscritti al sindacato ragionano con la propria testa e potranno fare tutto tranne che credere che ho preso i soldi per me stessa''. Lo dice Rosi Mauro ribadendo in un'intervista al Tg1 la sua estraneita' dalle accuse. E' tutto limpido? ''Si', non c'e' niente a mio carico, sono innocente e potro' provarlo'', rimarca la vicepresidente del Senato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media