Cerca

Crisi: Bce, in 2012 Italia deve rifinanziare oltre 20% Pil

Economia

0

Roma, 12 apr. - (Adnkronos) - L'Italia e' fra i paesi che nel 2012 evidenziano "un fabbisogno di rifinanziamento pubblico particolarmente rilevante pari o superiore al 20 per cento del Pil". Lo sottolinea la Bce nel suo bollettino mensile, evidenziando come tale livello sia superato da "Grecia e Cipro (che necessitano solo in parte di un finanziamento sul mercato) nonche' Belgio, Spagna, Francia, Paesi Bassi e Portogallo".

L'Eurotower ricorda come in genere, "i paesi con una notevole quota di debito in scadenza nel breve termine sono particolarmente vulnerabili a improvvise variazioni dei tassi di interesse e del clima di mercato".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media