Cerca

Industria: Eurostat, a febbraio produzione eurozona +0,5%, Ue +0,2%

Economia

0

Bruxelles, 12 apr. - (Adnkronos/Aki) - A febbraio la produzione industriale dell'eurozona ha visto un aumento dello 0,5% rispetto al mese precedente, mentre nell'Ue a 27 paesi e' stato dello 0,2%. Sono i dati diffusi da Eurostat, l'Ufficio statistico dell'Unione Europea. A gennaio la produzione era rimasta stabile in entrambe le zone. Su base annua, invece, dunque rispetto a febbraio 2011, la produzione industriale dell'eurozona e dell'Ue-27 ha visto un calo dell'1,8%. Per l'Italia i dati, su richiesta dell'Istat, restano confidenziali e non sono quindi stati pubblicati.

Tra gli stati membri per cui gli indicatori sono stati resi noti, si sono registrati aumenti in 9 casi e cali in 13. I paesi in cui la produzione industriale e' cresciuta di piu' mese su mese sono Olanda (+13,0%), Slovacchia (+2,8%) e Finlandia (+2,1%), mentre i cali piu' significativi sono avvenuti a Malta (-4,6%) e Svezia (-3,6%) e Irlanda (-3,2%).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media