Cerca

Roma Capitale: Rossin (Destra), no aumento a 60 consiglieri

Politica

0

Roma, 12 apr. - (Adnkronos) - ''E' irritante la strenua ricerca dell'aumento dei consiglieri di Roma Capitale. In un momento in cui si chiedono sacrifici ai cittadini, 48 consiglieri sembrano un numero piu' che ragionevole per l'Aula Giulio Cesare. Eppure la politica vuole continuare a dare il cattivo esempio, incapace di rinunciare a quello che verra' percepito come l'ennesimo privilegio". E' quanto dichiara Dario Rossin, capogruppo La Destra in Campidoglio.

"Con Roma Capitale si accorperanno i municipi - prosegue - ma paradossalmente si vorrebbe aumentare la rappresentanza. La paura di perdere la poltrona, insomma, va oltre le ripetute bocciature su questo fronte. A che servono 60 consiglieri se poi in Aula manca il numero legale e da mesi si va in seconda convocazione, dove ne sono sufficienti 20? La Destra dice no a questo progetto, e chiede alle altre forze politiche di uscire dal timoroso e comodo silenzio preelettorale''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media